Datemi una mappa (mentale) e conquisterò il mondo

Infopoint turistici a Como, tanti e centrali ma chiudono presto

Il commento di Clara

Proprio così. Quando non si hanno le informazioni giuste nascono i problemi. Come dico sempre e non smetterò di dirlo, le Amministrazioni dovrebbero redigere una mappa di tutti i progetti in corso per avere chiare le idee e sviluppare in maniera organizzata ogni nuovo progetto, che si tratti di: Turismo, Scuole, Assistenza Sociale, Commercio, Alberghi, Ospedali, Spazzatura e via mappando… In caso contrario, si ricade sempre in toppe o buchi che rivelano una negligenza o una malsana organizzazione.
E questi sono i risultati che vediamo nelle nostre città.

Mappe sempre e solo mappe per lo sviluppo della mente e degli studi in qualsiasi campo si voglia.

Le mappe sono guide che portano a trovare i “tesori”.

Se non sapessi cosa sia una mappa mentale, ecco qui una spiegazione di Wikipedia.

Buon progetto,

Clara


Immagine in evidenza: Katalanische Estense Karte, 1450-60, Durchmesser 113 cm | via gelit.de

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *